Le parole di Dio mi hanno guidato attraverso le tentazioni di Satana

di Ma Xin, Cina

Poiché mio marito non svolgeva un lavoro onesto, beveva molto e trascurava completamente la famiglia, sprofondavo spesso nell’amarezza e nel dolore. In un momento in cui mi erano venute a mancare le forze per continuare a lottare, una parente ha condiviso con me il Vangelo del Regno di Dio Onnipotente. Leggendo la parola di Dio, ho compreso che Dio rivela la verità e compie l’opera di giudizio degli ultimi giorni allo scopo di salvare la razza umana dalle mani di Satana. Egli permette all’uomo di comprenderLo, di obbedirGli e di rivolgersi a Lui per ricevere la Sua protezione e la Sua cura. Di conseguenza ho accettato con gioia l’opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorni e ho iniziato prontamente a condurre la vita della Chiesa. Ma, proprio quando mi sentivo fortunata e felice di aver trovato qualcosa da cui dipendere nella vita, le tentazioni di Satana si sono avventate su di me come una bestia feroce che va a caccia della sua preda ed è iniziata una guerra spirituale…

Un giorno mia figlia è tornata da scuola dicendomi: “Mamma, oggi mentre aiutavo la maestra a portare alcuni oggetti per le scale, ho sbattuto per sbaglio la mano contro la ringhiera. Mi fa molto male”. Preoccupata, le ho dato un’occhiata alla mano. Non era né arrossata né gonfia. Era solamente un po’ sbucciata alla base del pollice. Ho rassicurato mia figlia dicendole: “Non ti preoccupare: tra un paio di giorni andrà meglio”. Ho pensato: “Ora che credo in Dio Onnipotente, con la Sua protezione e cura la mia bambina starà sicuramente bene”. Tuttavia, nei dieci giorni successivi, il suo pollice e metà della mano sono andati gonfiandosi sempre di più. Trascorsi due mesi, l’intera area era annerita e violacea. Il suo pollice era diventato più grande dell’alluce. A quel punto mi sono molto preoccupata. Io e mio marito abbiamo immediatamente portato nostra figlia all’ospedale, ma tutti i normali esami del caso non hanno evidenziato alcuna anomalia. In silenzio, ho pregato Dio nel mio cuore: “Dio Onnipotente. Cosa c’è che non va nella mano di mia figlia? Desidero ricorrere a Te e ad affidarTi mia figlia. Ti prego di prenderti cura di lei e di proteggerla”. Quando però i familiari e gli amici vedevano la mano della bambina, dicevano tutti: “È veramente strana questa condizione della mano di tua figlia”. Anche la nonna, in ansia, diceva: “Probabilmente resterà disabile nella mano”. All’udire tutte queste cose, provavo emozioni contrastanti; mi sentivo veramente a disagio. Se mia figlia fosse rimasta davvero disabile nella mano, che cosa avremmo fatto da quel momento in poi? Era così giovane. Come avrebbe fatto a sopportare un simile handicap? Più ci pensavo, più mi sentivo tormentata, preoccupata e addolorata. Ho pensato: “Ho pregato Dio per tutto questo tempo. Perché la mano di mia figlia non è migliorata? Dio non ha dato ascolto alle mie preghiere; Lui non ha protetto mia figlia!” Nel mio cuore ero piena di disaccordo e rancore nei confronti di Dio. E, proprio in quel periodo, mio marito ha combinato un altro guaio sul lavoro perché era ubriaco e il suo capo era sul punto di licenziarlo. Dalla padella alla brace: a una disgrazia se ne aggiungeva un’altra! Quella notizia aveva aggravato ancora di più il mio grande turbamento. Se mio marito avesse perso il lavoro, come avrebbe tirato avanti la nostra famiglia? Questi eventi mi facevano sentire profondamente a disagio e non riuscivo a ritrovare la calma, poco importa cosa facessi. Anche quando leggevo la parola di Dio, ero incapace di assimilarla. Pensavo: “Io credo in Dio. Perché alla mia famiglia stanno accadendo tutte queste disgrazie? Perché Dio non veglia su di noi?” Ho assunto un atteggiamento molto negativo nei confronti della situazione.

la pioggia e i rami

Quando la parente che mi aveva fatto conoscere il Vangelo è venuta a conoscenza dei miei pensieri, con pazienza ha condiviso questo con me: “Le avversità che ci troviamo ad affrontare oggi sono un’interferenza di Satana: nel mondo spirituale è in atto una guerra. L’opera di Dio negli ultimi giorni è salvare l’umanità, ma quando le persone abbandonano Satana e ritornano a Dio, Satana non si rassegna alla sconfitta. Disturberà e ingannerà l’uomo in tutti i modi possibili. Causerà sofferenze e tribolazioni di ogni tipo alle persone per indurle a nutrire disaccordi e lamentele nei confronti di Dio. Il suo scopo è quello di indurre l’uomo a negare e rifiutare Dio, perdere la salvezza di Dio e ritornare di nuovo sotto la dominazione di Satana. Se nutriamo sentimenti così negativi e ci distanziamo da Dio, significa che siamo caduti nell’astuta trappola che Satana ci ha teso! Invero, ciò sarebbe inevitabile anche se non credessimo in Dio, ma quando la nostra prospettiva sulla fede è sbagliata noi offriamo a Satana l’opportunità di farci del male. Diamo uno sguardo a un passaggio delle parole di Dio. Dio Onnipotente ha detto: ‘La maggior parte delle persone crede in Dio per amore della pace e di altri benefici. A meno che non ti sia di qualche vantaggio, tu non credi in Dio, e se non puoi ricevere le grazie di Dio metti il broncio. Come potrebbe questa essere la tua vera statura? Quando si verificano inevitabili incidenti familiari (figli che si ammalano, mariti che finiscono in ospedale, raccolti scarsi, persecuzione di membri della famiglia, e così via), non ce la fai nemmeno ad affrontare cose come queste che spesso si verificano nella vita quotidiana. Quando si verificano simili eventi, vieni preso dal panico, non sai che fare – e quasi sempre te la prendi con Dio. Ti lamenti che le parole di Dio ti hanno ingannato, che l’opera di Dio ti ha messo in confusione. Non avete tali pensieri? Pensi che tali cose avvengano tra voi solo raramente? Trascorrete ogni giorno in mezzo a tali eventi. Non dedicate il benché minimo pensiero al successo della vostra fede in Dio, e a come soddisfare la volontà di Dio. La vostra vera statura è troppo piccola, inferiore persino a quella di un minuscolo pulcino. […] Hai la pancia piena di lamentele, e talvolta non partecipi alle riunioni e non ti nutri della parola di Dio per questo motivo, restando probabilmente negativo per molto tempo’ (“Pratica (3)” in “La Parola appare nella carne”)”.

All’udire queste parole di Dio, il mio cuore ha tremato: lo sguardo di Dio penetra davvero a fondo nel cuore dell’uomo! Ognuna di quelle parole mi aveva colpito nel profondo del cuore. La vera motivazione della mia fede era il desiderio che la mia famiglia fosse al sicuro! Messa davanti alle avversità, ho frainteso Dio, mi sono lamentata di Dio e ho perso la mia fede in Lui. Vivevo un atteggiamento negativo e la mia levatura era inadeguata. La mia parente ha proseguito il suo momento di condivisione: “Le parole di Dio evidenziano quanto sia fallace la nostra visione per cui abbiamo fede solo allo scopo di ricevere benedizioni. Le nostre nozioni e la nostra immaginazione ci inducono a pensare che, nella misura in cui crediamo in Dio, Egli ci benedirà e ci assicurerà sicurezza e salute e che tutto andrà per il meglio. Poiché tale nozione è presente nei nostri cuori, non appena nella nostra vita ci imbattiamo in momenti di infelicità, diamo subito la colpa a Dio. Di conseguenza, possiamo negare, tradire o abbandonare Dio in qualunque momento. Satana conosce fin troppo bene questa nostra fatale debolezza; ecco perché cerca di disturbarci riversandoci addosso calamità e sofferenze di ogni genere. Se siamo incapaci di vedere la vera natura delle astute macchinazioni di Satana, ci opporremo a Dio, Lo negheremo e daremo a Lui la colpa nonostante le nostre intenzioni; potremmo persino abbandonarLo e tradirLo. E alla fine saremo catturati e divorati da Satana. Le parole di Dio dicono: ‘Sulla terra, ogni sorta di spirito maligno si aggira incessantemente in cerca di un luogo in cui riposare, e di cadaveri di uomini da divorare’ (Capitolo 10 di “Parole di Dio all’intero universo” in “La Parola appare nella carne”). Ciò che le parole di Dio rivelano è la totale verità del mondo spirituale! Non appena veniamo divorati da Satana, perdiamo la nostra possibilità di essere salvati da Dio. Dobbiamo riconoscere la vera natura delle astute trame di Satana!” Non appena l’ho sentita pronunciare queste parole, il mio cuore si è illuminato considerevolmente. Mi sono resa conto che le vicissitudini incontrate dalla mia famiglia erano, in realtà, molestie e calamità di Satana. Allo stesso tempo, Dio ha messo in luce la mia visione sbagliata della fede. Ho detto alla mia parente: “Da quando ho iniziato a credere in Dio, ho pensato che sia un Dio che concede la grazia all’uomo e che fintanto che si crede in Lui, le cose procederanno senza problemi nella propria famiglia e si resterà sotto la Sua cura e protezione. Quando nel corso della mia esistenza ho incontrato dei problemi, ho pensato che ci fosse qualcosa che non andava e che il fatto di avere fede implicasse anche che non avrei dovuto avere quei problemi. Solo dopo averti sentita leggere questi passaggi delle parole di Dio ho capito che la mia prospettiva sulla fede era sbagliata e che Satana se ne è servito come mezzo per disturbarmi e indurmi a concepire nozioni e nutrire disaccordi su Dio e allontanarmi da Lui. Sono stata veramente ingannata dalle astute trame di Satana! D’ora in poi, poco importa quali azioni compirà Satana per tormentarmi: devo comprendere la vera natura dei suoi trucchi. Non darò più la colpa a Dio, non nutrirò più disaccordi con Lui e, soprattutto, non Lo tradirò più. Devo rimanere salda nella mia testimonianza per Dio. A prescindere dal fatto che la mano di mia figlia migliori o che mio marito sia in grado di lavorare, sono disposta ad affidare queste cose a Dio e a lasciare che Lui disponga in merito”. Con mia sorpresa, dopo la mia decisione di obbedire alle disposizioni e orchestrazioni di Dio, nel giro di un breve arco di tempo la mano di mia figlia ha iniziato a suppurare. Quando il medico ha eliminato il pus, ha scoperto che alla base del dito era rimasta conficcata una scheggia. Rimossa la scheggia, la mano di mia figlia è guarita in breve tempo. Dopo questa esperienza ho potuto constatare che, una volta mutate le mie prospettive errate e divenuta io disposta a obbedire a Dio, Satana è stato umiliato e sconfitto. Dio ha liberato mia figlia dal suo male. Dio è veramente miracoloso e onnipotente!

Tuttavia, il malvagio Satana non era disposto a cedere. Quando uno dei suoi trucchi non riesce, ne prova un altro. Una notte, verso le 20.00, mi sono sentita improvvisamente chiamare da mio marito, che mi chiedeva di scendere da basso e portargli del denaro. Ho infagottato il nostro bambino, che all’epoca aveva poco più di un anno, e sono scesa in strada, dove ho visto mio marito uscire faticosamente da un taxi. Faceva anche una gran fatica a camminare. Vedendolo in quelle condizioni, mi sono sentita prendere dall’ansia e non sapevo cosa fare. Riuscivo solo a invocare continuamente Dio: “Dio Onnipotente. Davanti a questa situazione, Ti chiedo di proteggere il mio cuore. La mia levatura è inadeguata. Dammi la fede di rimanere salda nella mia testimonianza in una situazione del genere e di non dare la colpa a Te”. Dopo avere pregato mi sono sentita molto più in pace. Ma in seguito la gamba di mio marito è peggiorata sempre di più al punto che lui non è stato più nemmeno in grado di camminare. Non ho potuto fare altro che chiedere a suo fratello maggiore e alla moglie di portarlo all’ospedale. Ero così preoccupata all’idea che mio marito perdesse l’uso delle gambe che, ancora una volta, ho pregato Dio: “Dio! Mio marito non sta bene. Questo è Satana che viene a disturbarmi per indurmi a lamentarmi con Te e a tradirTi. Voglio distinguere la vera natura dei trucchi di Satana. Non importa quanto costerà curare mio marito: non darò la colpa a Te. Sono disposta a obbedirTi. Ti chiedo di proteggermi per consentirmi di rimanere salda nella mia testimonianza per Te”. Dopo aver pregato, mi sono sentita molto più in pace. Non molto dopo, mia cognata mi ha chiamato e ha detto che mio marito non sarebbe andato all’ospedale e che insisteva invece per tornare a casa. Ritenendo che ciò incarnasse il volere di Dio, ho accettato. Tornati a casa, mio cognato e sua moglie hanno cercato di rivitalizzare le gambe di mio marito pizzicandole e lavandole con acqua calda. I tentativi sono andati avanti per parecchio tempo, ma mio marito aveva ancora le gambe insensibili. Disperato, ha detto: “È finita. Non sento più le mie gambe!” All’udire queste parole, le lacrime hanno iniziato improvvisamente a scorrere copiose sul mio viso e ho pensato: “Basta. Non camminerà più. Come faremo se è paralizzato? Come tirerà avanti la nostra famiglia?”

Proprio quando stavo per essere sopraffatta dal dolore e dalla disperazione, ho pensato alle parole di Dio: “Se ti accadessero molte cose che non sono in linea con le tue concezioni, ma tu fossi in grado di metterle da parte e di conoscere le azioni di Dio sulla base di tali cose, e nel bel mezzo del raffinamento rivelassi il tuo cuore colmo d’amore per Dio, questo sarebbe rendere testimonianza. Se la tua casa è in pace, tu godi delle comodità della carne, nessuno ti perseguita, e i tuoi fratelli e le tue sorelle nella Chiesa ti obbediscono, puoi mostrare il tuo cuore colmo d’amore per Dio? Può questo raffinarti? È solo attraverso il raffinamento che il tuo amore per Dio può essere mostrato, ed è solo attraverso il verificarsi di cose non in linea con le tue concezioni che tu puoi essere portato a perfezione. È attraverso molte cose negative, molte avversità, che Dio ti porta a perfezione. È attraverso molte delle azioni e accuse di Satana e della sua manifestazione in molte persone, che Dio ti permette di acquisire conoscenza, portandoti così a perfezione” (“Coloro che devono essere resi perfetti devono essere sottoposti a raffinamento” in “La Parola appare nella carne”). Grazie alle parole di Dio, ho compreso che Satana stava usando la condizione di mio marito per tessere le sue trame. Poiché la mia visione di ottenere benedizioni da Dio e condurre transazioni con Lui come ricompensa per la mia fede non era ancora del tutto cambiata, Satana ha agito in modo da indurmi a essere in disaccordo con Dio, a incolparLo, negarLo e tradirLo, e a perdere infine la Sua salvezza. Ma Dio ha usato proprio quelle circostanze per perfezionare la mia fede in Lui, consentendomi di vedere le cose secondo le Sue parole e vedere la vera natura delle macchinazioni di Satana, così che non avrei più mercanteggiato con Dio allo scopo di ottenere benedizioni. Questo mi ha permesso di stare dal lato di Dio e di rimanere fermamente salda nella mia testimonianza per Lui nella battaglia tra Lui e Satana. Una volta compresa la volontà di Dio, L’ho pregato in silenzio: “Dio, proteggi il mio cuore, che possa rimanere saldo in questa situazione. Indipendentemente da ciò che accadrà a mio marito, non Ti incolperò. Anche se resterà paralizzato, sono disposta a continuare a seguirTi”. Sorprendentemente, avevo appena finito di pregare quando ho sentito mio marito dire allegramente: “Sto meglio, adesso. Riesco a muovere le gambe”. Mi sono sentita incredibilmente eccitata: Dio è veramente saggio e onnipotente! Dio non mi ha fatto vivere intenzionalmente quelle sofferenze, ma ha usato quelle circostanze per mettermi alla prova e cambiare gli erronei punti di vista che avevo nella mia fede!

la luce e le foglie

Poi, ho continuato a leggere le parole di Dio: “Satana ha ordito continuamente intrighi; l’umanità è stata costantemente corrotta dal demonio e Jahvè Dio ha svolto altrettanto costantemente la Sua saggia opera. Non ha mai fallito né ha mai interrotto l’opera dalla creazione del mondo a oggi. Dopo che l’umanità era stata corrotta da Satana, Egli operò continuamente tra gli uomini per sconfiggere il Suo nemico, colpevole della corruzione dell’umanità. Questa battaglia continuerà dall’inizio alla fine del mondo. Nel compiere tutta quest’opera, Dio non solo ha permesso all’umanità, che è stata corrotta da Satana, di ricevere la Sua grande salvezza, ma anche di vedere la Sua saggezza, onnipotenza e autorità, e alla fine lascerà che gli uomini vedano la Sua indole giusta, punendo i malvagi e ricompensando i buoni. Dio ha combattuto Satana fino a oggi e non è mai stato sconfitto, perché è un Dio saggio e la Sua saggezza viene esercitata in base agli intrighi di Satana. Così non solo Egli fa sì che ogni cosa nel cielo si sottometta alla Sua autorità, ma anche che ogni cosa sulla terra rimanga sotto il Suo sgabello e, non da ultimo, sottopone al Suo castigo i malfattori che si insinuano tra gli uomini e li tormentano. Tutti i risultati dell’opera si producono grazie alla Sua saggezza” (“Dovresti sapere come l’umanità intera si è evoluta fino a oggi” in “La Parola appare nella carne”). Ho compreso dalle parole di Dio che, da quando l’umanità è stata corrotta da Satana, Satana ha sempre disturbato l’uomo e gli ha costantemente fatto del male. Mentre Dio ha sempre salvato l’uomo per permettergli di liberarsi dal male di Satana. Guardando indietro alla mia esperienza personale, da quando ho ottenuto la fede, Satana non ha mai smesso di farsi avanti con le sue trame per tormentarmi. Ha usato i problemi di salute di mia figlia e di mio marito per rendermi debole e pessimista, per spingermi a essere in disaccordo con Dio e a incolparLo. Ha cercato invano di farmi allontanare da Dio e di tradirLo, per trascinarmi all’inferno. Inoltre, la saggezza di Dio si basa sempre sulle trame di Satana. Dio ha usato il disturbo causato da Satana per svelare la mia prospettiva sbagliata sulla fede, usando al contempo le Sue parole per illuminarmi. Questo mi ha aiutata a riconoscere la mia motivazione, che era di condurre transazioni con Lui per avere benedizioni in cambio. Attraverso persone, eventi e situazioni reali, Dio mi ha permesso di vedere la malvagia natura di Satana e le sue spregevoli motivazioni, consentendomi di rinunciare al male e volgermi al bene. Non vivrò più con il desiderio di ricevere benedizioni. Nutrendo una fede sincera in Dio, posso sconfiggere Satana ed essere guadagnata da Dio.

Queste esperienze mi hanno mostrato quanto sono reali l’amore e la salvezza di Dio per l’uomo! D’ora in poi pregherò di più Dio, farò maggiore affidamento su di Lui e rimarrò salda nella mia testimonianza attraverso le prove. Sono determinata a seguire Dio instancabilmente fino alla fine!

Contenuti correlati

  • L’omicidio del 28 maggio a Zhaoyuan provoca una crisi familiare

    Ma tutte le cose belle devono sempre finire e il 28 maggio 2014 scoppiò il caso di Zhaoyuan, nello Shandong. Quei giorni armoniosi e tranquilli nella nostra casa non esistevano più. Alla base, era un caso criminale ordinario, ma dopo tre giorni tutto cambiò, quando il governo del Partito comunista cinese stabilì che era stato perpetrato per motivi religiosi.

  • Ho accolto il ritorno del Signore

    Dopo aver ascoltato le parole di Dio e la spiegazione della sorella, mi sentii come se mi fossi risvegliato da un sogno e capii di aver finalmente compreso come distinguere tra il vero Cristo e i falsi cristi. Ciò mi fece sentire felice e vergognare allo stesso tempo; vidi la mia pietosa condizione di persona senza la verità. Pensai al perché avevo ripetutamente rifiutato l’opera di Dio degli ultimi giorni.

  • Una battaglia

    di Zhang Hui, Cina Mi chiamo Zhang Hui e nel 1993 l’intera mia famiglia ha cominciato a credere nel Signore Gesù. Ho manifestato entusiasmo nella rice…

  • Liberarsi dalla trappola delle dicerie

    di Xiaoyun, Cina Ero un ufficiale dell’esercito. Un giorno del 1999, un pastore coreano mi ha predicato il Vangelo del Signore Gesù. Per lo zelo con c…