267 Hai guadagnato così tanto grazie alla fede

267 Hai guadagnato così tanto grazie alla fede

Nel corso del giudizio

scorgi la destinazione delle creature di Dio

e capisci che il Creatore dev'essere amato.

Nell'opera di conquista

comprendi a pieno la vita umana

e vedi le braccia di Dio.

In questa conquista

conosci il vero significato di un "uomo",

seguendo il giusto cammino

puoi scorgere la giustizia di Dio.

In questa conquista

vedi il Suo volto glorioso

e impari tutto sull'origine dell'uomo,

ne comprendi la "storia immortale".

Per la parola "fede"

sei giudicato e maledetto molto

ma possiedi la vera fede

e le cose più reali e preziose.

Vera fede, vera fede, per la fede.

In questa conquista

conosci gli antenati dell'uomo

e le origini della sua corruzione,

ricevi le benedizioni e le disgrazie.

In questa conquista

ricevi tanta gioia e conforto,

castigo, disciplina e rimprovero

dal Creatore alla Sua creatura.

Per la parola "fede"

sei giudicato e maledetto molto

ma possiedi la vera fede

e le cose più reali e preziose.

Vera fede, vera fede, per la fede.

Tutto ciò è dovuto alla tua poca fede o no?

Ottenute queste cose, è cresciuta la tua fede o no?

Ne hai ricevuta un'enorme quantità o no?

È per la fede, per la fede,

è per la fede, per la fede.

Adattato da "La verità intrinseca dell'opera di conquista (1)"

in "La Parola appare nella carne"

267 Hai guadagnato così tanto grazie alla fede