Capitolo 58

Capitolo 58

Se comprendi la Mia intenzione, sarai in grado di avere riguardo per il Mio fardello e potrai ottenere la luce e la rivelazione, la liberazione e la libertà, soddisfacendo il Mio cuore, permettendo che si compia la Mia volontà per te, portando edificazione a tutti i santi e rendendo saldo e stabile il Mio Regno sulla terra. Ora l’essenziale è comprendere la Mia intenzione; questa è la strada che dovete imboccare e, ancora di più, è il dovere che ogni persona deve adempiere.

La Mia parola è buona medicina che cura ogni sorta di malattie. Se sei disposto a presentarti al Mio cospetto, ti guarirò e ti farò vedere la presenza della Mia onnipotenza, i Miei atti mirabili, la Mia giustizia e maestà e, ancora di più, la vostra corruzione e le vostre debolezze. Capisco appieno ogni condizione dentro di te; nel tuo cuore fai sempre delle cose e non le mostri all’esterno. Ho le idee ancora più chiare su ogni singola azione che compi, ma dovresti sapere quali cose elogio e quali no; dovresti distinguere chiaramente tra queste due categorie e non devi prendere la questione alla leggera.

Riconosci solo a parole, dicendo: “Dobbiamo mostrare considerazione verso il fardello di Dio”. Ma quando affronti la realtà, non hai alcun riguardo nei suoi confronti, pur conoscendolo bene. Sei davvero estremamente confuso, stolto in certa misura e, ancora di più, totalmente ottenebrato. Ciò spiega quanto sia difficile trattare con gli uomini, e questi non fanno altro che pronunciare belle parole, dicendo cose del tipo: “Non sono proprio in grado di comprendere l’intenzione di Dio ma, se ci riuscirò, agirò sicuramente in conformità con essa”. Non è questa la vostra effettiva condizione? Benché conosciate tutti l’intenzione di Dio e sappiate qual è la causa della vostra malattia, in sostanza non siete disposti a metterla in pratica; questa è la difficoltà maggiore. Se non la risolvete immediatamente, sarà il più grande impedimento della vostra vita.

Capitolo 58